cerca

Benigni superospite a Sanremo Laurenti pronto a cantare fuori gara

Il direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, starebbe chiudendo proprio in queste ore la rosa dei personaggi «bomba».
Intanto, si fanno i nomi dei favoriti in gara, Francesco Renga e Povia, secondo le quote Snai. Il primo quotato 4,00 («Uomo senza età») e il secondo, vincitore nel 2006 e in gara quest'anno con «Luca era gay», quotato 6,00: per questo brano il cantante si è ispirato alla storia vera di Luca Di Tolve, che svelerà la sua vita oggi su www.tempi.it. Anche Luca Laurenti ha manifestato la sua voglia di esibirsi su un periodico: «Se Paolo dovesse chiedermi di cantare, lo farei volentieri. Ma fuori gara. Ho un bel pezzo melodico da presentare, ho appena finito di realizzare il mio secondo album, ancora senza titolo, che uscirà in primavera». Il conduttore 45enne parteciperà al prossimo Festival di Sanremo al fianco di Bonolis, amico e partner professionale da anni.
«Paolo sa sempre dove dobbiamo andare, io no. È il bello della nostra intesa: io mi butto, rido, e vado avanti. Se dovessi seguire un copione, ricordare qualcosa, non riuscirei a far nulla. Nella mia carriera è successo tutto per caso: in maniera drastica non ho mai deciso niente, anche perchè mi sono sempre sentito non all'altezza delle situazioni. Sono un autodidatta in tutto: non ho mai studiato musica nè recitazione».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello