cerca

L'undicesimo comandamento


Rincorsa dal numero 11, l'autrice si perde in labirinti di storia antica e contemporanea e si lascia guidare dai personaggi sapienti che incontra sulla sua strada. Immigrazioni vecchie e nuove, tradizioni e mistica ebraica, credenze popolari e miracoli, tango porteno e tango yiddish, la memoria e i fatti dell'attentato all'Ambasciata di Israele e all'Amia e della morte dei 194 ragazzi nella discoteca Cromañon, gli psicoanalisti del dopo-crisi del 2001 e la convivenza tra culture diverse. Sono alcuni dei temi trattati in questo reportage narrativo che cerca di stimolare il lettore in una personale ricerca di un nuovo Comandamento per le attuali società plurali. Secondo Luis Bacalov, che del libro ha scritto una prefazione, «un viaggio in compagnia de Il Prefisso di Dio apre le porte meglio di qualunque guida turistica non solo a el Once e a Buenos Aires».
«Il prefisso di Dio»
di Francesca Bellino
(pagg. 194, Infinito, euro 14)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello