cerca

E a sorpresa il «Barbiere di Siviglia» si trasforma in un happening

Ma Gelmetti non ha perduto l'áplomb musicale, dirigendo con tersa luminosità. Entro le poetiche scene di Maurizio Varamo e i bei costumi di Anna Biagiotti, accanto ai bravi Laura Polverelli, Bruno Taddia, Massimiliano Gagliardo, Pier Luigi Dilengite e Laura Chierici, il Conte D'Almaviva si sdoppiava ahimè nel padre (il grande belcantista Raúl Gimenéz) e nel figlio (Juan Francisco Gatell) dall'esile voce: troppo poco perché l'opera non fosse un successo. Paola Pariset

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello