cerca

Muore Bettie Page, simbolo dell'erotismo americano

Muore Bettie Page, simbolo dell'erotismo americano

Bettie Page

Bettie Page, regina delle pinup americane, è morta a 85 anni in nottata in un ospedale di Los Angeles, dove era ricoverata da tre settimane per una polmonite.


Alcuni giorni fa era stata colpita da un attacco cardiaco. Lo riferiscono numerosi media online.
Nata a Nashville, nel Tennessee, il 22 aprile 1923, Bettie, o Betty, Page, capelli corvini e corpo sinuoso, da segretaria divenne una delle modelle più fotografate negli anni '50 del secolo scorso, quando fu una regina delle riviste per soli uomini. Nel gennaio 1955 anche Hugh Hefner la scelse per essere 'coniglietta' del mese.


Le sue foto in bikini o in impalpabili completi di biancheria intima, senza disdegnare pose e abbigliamenti sadomaso furono un preludio alla rivoluzione sessuale degli anni '60.


Smise di posare nel 1957, e un paio d'anni dopo divenne una 'born again Christian', pare in seguito a un esaurimento nervoso seguito alla rottura del suo secondo matrimonio.


La sua morte è stata annunciata dal suo agente Mark Roesler nel sito online a lei dedicato: «Catturò l'immaginazione di una generazione di uomini e di donne - scrive - col suo spirito libero e la sua sensualità senza remore. È l'incarnazione della bellezza».
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello