cerca

Autore e giornalista di France Press collaborò anche con «Cristianità»

Alla fine della guerra entra negli ambienti della intelligence. Diverrà uno dei massimi esperti della strategia e della tattica dell'impero socialcomunista, di cui diagnosticherà la fine in termini di «eclisse» e di «riconversione», piuttosto che di «crollo». Autore di diverse pubblicazioni, giornalista professionista dal 1952, lavora per l'agenzia France-Presse, i suoi articoli appaiono sui principali quotidiani e periodici francesi, collabora anche con «Cristianità», organo ufficiale di Alleanza Cattolica di Piacenza. Si è spento nel 2008, a 85 anni per un attacco cerebrale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni