cerca

Alda D'Eusanio: la mia realtà senza veli

Oggi alle 16,15 su Raidue va in onda l'ormai collaudatissimo «Ricomincio da qui». In questa puntata, dedicata all'omicidio di Mario Zicchieri, il giovane del Msi assassinato a Roma nel 1975, interviene il Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini.
Signora Alda D'Eusanio, lei racconta cronaca o storia?
«A me piace raccontare la storia che è fatta di storie di tanti singoli esseri umani. Eraclito diceva che nel carattere un uomo ha il suo destino. Ecco io cerco di capire il carattere delle persone, perché prendono delle decisioni, che poi influenzano anche altre persone. Nella mia trasmissione non ci sono scontri, liti, rimaneggiamenti, solo storie».
Il suo è un talk show?
«Sì, ma anche un relity, perché racconto storie crude e non c'è alcuna finzione. Solo volti. E, sembra incredibile, gli ascolti mi premiano».
Lei ha avuto molto successo la scorsa estate con il programma serale «Ricominciare», come si trova ora, alle 16,15?
«Un orario... sfigatissimo, per fortuna abbiamo lo zoccolo duro dei nostri ascoltatori».
Oggi il programma sulla morte di Mario Zicchieri, con Fini.
«Sì, e voglio ringraziare pubblicamente il Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini. La mamma di Zicchieri, a 33 anni dalla morte, non riesce a capire, non può perdonare, perché non è stato trovato alcun colpevole. E l'intervento di Fini è stato di grande aiuto e realmente sopra le parti».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni