cerca

Spock sfida Guerre Stellari

Spock sfida Guerre Stellari

spock

Tante le saghe di fantascienza nate in questi anni: guardate, apprezzate, amate e poi dimenticate. Solo due hanno varcato la soglia del Terzo Millennio: Star Trek e Guerre Stellari. Queste due serie, in realtà lo stesso pubblico di fan, si dividono il primato della saga più amata. Un primato che si misura a suon di milioni di dollari. Basti pensare che l'ultimo film «Guerre Stellari - La vendetta dei Sith», targato 2005, ha incassato, in tutto il mondo, circa 849 milioni di dollari, a fronte di un costo attorno ai 113 milioni.

 E gli altri film, in totale sei con attori reali, più uno in animazione 3d, non sono stati da meno. Un po' più modeste le cifre cinematografiche di Star Trek. L'ultimo film, «Nemesis», ormai di sei anni fa, incassò «solo» 67 milioni di dollari e, comunque, ripagò abbondantemente le spese e offrì un buon guadagno ai suoi produttori. In compenso Star Trek macina soldi da molto più tempo: la serie fu ideata da Gene Roddenberry nel 1964 e va in tv dal lontano 1966. Ha totalizzato una mole impressionante di telefilm divisi in (fino ad oggi) sei serie: la «Classica» (per intenderci quella con il capitano Kirk e il dottor Spock) e poi «The Next Generation», «Deep Space Nine», «Voyager», «Enterprise» e i cartoni animati.


Il nuovo film della saga sarà diretto dal «papà» di «Lost», Jeffrey Jacob Abrams che, dichiarando candidamente di non essere mai stato un fan dell'Enterprise, ha promesso grandiosi cambiamenti. «Star Trek», questo semplicemente il titolo del film che uscirà nel maggio del 2009, costerà 150 milioni di dollari (più del «cugino» «La vendetta dei Sith») e piacerà anche e soprattutto a chi «non è un fan della serie», parola di J. J. Abrams. E mentre Star Trek incassa, tra l'altro, con libri, videogiochi, pupazzetti, dvd e, naturalmente, le repliche dei tanti vecchi telefilm, George Lucas, il creatore di «Guerre Stellari», si prepara ad «invadere» la televisione. Mentre resta nell'iperspazio (per ora) un nuovo film per il cinema, sta per arrivare la serie a cartoni animati (tratta dal film visto a settembre). In più Lucas sta lavorando alla serie tv con attori. Il progetto prevede ben trecento telefilm.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni