cerca

Bondi «chiude» la fabbrica dello spreco

Dirò di più. Dinanzi a tante iniziative e associazioni una fotocopia dell'altra manca pure la comunicazione di raccordo. Non è possibile. Chiudiamo tutte le manifestazioni effimere, concentriamo i soldi di Arcus, la società pubblica per gli investimenti nell'arte e nella cultura su scavi e musei». Chi vuol intendere...

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni