cerca

«Bisogna rifarla ogni anno»

Non fa mistero delle sue convinzioni religiose e per molti è infatti «l'atleta di Cristo».
Questa lettura per «La Bibbia Giorno e Notte» non è certo il suo primo incontro con la fede.
«Ho sempre frequentato la parrocchia. Circa tre anni fa ho sentito l'impulso ad approfondire i temi della fede attraverso la lettura. Da allora la mia vita è radicalmente cambiata: potrei parlare di un'autentica rinascita».
La Parola come elemento chiave di questo suo riavvicinamento?
«Dio è la Parola. Per questo io sostengo che questa maratona andrebbe ripetuta almeno una volta all'anno». Rod. Lor.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni