cerca

L'Italia piace più degli Usa


Si tratta del «Nation brands index» (Nbi), cioè una graduatoria che valuta i Paesi come se fossero appunto un «brand», un marchio commerciale: quanto più forte è il richiamo del «brand», tanto più elevato è lo «status economico» della nazione. La classifica di quest'anno vede la Germania al primo posto e l'Italia al sesto. Dopo il numero uno, seguono Francia, Gran Bretagna, Canada e Giappone, mentre in settima posizione ci sono gli Usa, seguiti da Svizzera, Australia e Svezia. La Spagna è all'11/mo posto.
«Così come un marchio commerciale si affida a un'opinione favorevole del pubblico per vendere i prodotti - ha commentato il direttore del sondaggio, Xiaoyan Zhao - così i Paesi dipendono dalla loro reputazione e immagine per attrarre turisti, affari, investimenti ed altre importanti componenti della solidità finanziaria di una nazione e della sua posizione internazionale».
In particolare, i giudizi sono stati espressi da un campione di persone in 20 paesi, che hanno valutato sei temi in tutto per ciascuno dei 50 paesi inclusi nella classifica. Oltre alla governance, alla cultura e all'immigrazione/investimento, sono state espresse le percezioni sull'export, la gente e il turismo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni