cerca

Saviano: «Raccontare è resistere»

Ma mi risulta che sia anche la prima volta che la scelta avviene alla prima votazione all'unanimità». Se per il protagonista Toni Servillo si tratta di «un altro segnale incoraggiante che travalica il mondo dello spettacolo e investe la società civile», per lo scrittore Roberto Saviano, ora «in America capiranno che raccontare non è diffamare, ma resistere».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente