cerca

Un pranzo che cambia la vita

Il film, che sarà distribuito da fandango, racconta di quattro anziane signore che mostrano il carattere delle ragazzine. Protagonista è lo stesso Di Gregorio che racconta una sua vicenda personale, anche se un po' romanzata: Gianni trascina la sua vita con la vecchia madre, una nobile decaduta (Valeria De Franciscis), a Roma, fino a quando l'amministratore del condominio (Alfonso Santagata) gli propone di ospitare in casa per la festività sua madre (Marina Caciotti), in cambio di una sorta di sanatoria dei suoi conti in rosso. Gianni accetta. Ma Alfonso si presenta anche con altre tre vecchiette tra cui la zia Maria (Maria Calì): con il tempo Gianni scoprirà che in loro c'è un mondo tutto da scoprire, e da cui imparare. Contento del ruolo di produttore Garrone, il quale credeva molto in questo film «non convenzionale e poetico che dà una visione positiva della vita». D. D.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni