cerca

A qualcuno il viaggio riuscì per davvero

«Nazisti in fuga» è il titolo dell'ultimo libro di Gerald Steinacher, docente universitario ad Innsbruck e Monaco ed esperto dell'archivio storico della provincia di Bolzano. Attraverso 6 anni di ricerche ha ricostruito il percorso dei nazisti in fuga tra il 1946 ed il 1951, molti dei quali transitarono attraverso l'Alto Adige. Josef Mengele, Adolf Eichmann, Erich Priebke riuscirono a scapparsene indisturbati. Secondo Steinacher «solo considerando i criminali di guerra fuggiti in Argentina, dall'Alto Adige ne transitarono almeno 150. Ma se a questi si aggiungono ufficiali nazisti e collaborazionisti, una cifra attendibile potrebbe essere fra i 30 e i 40mila».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni