cerca

Lidia Lombardi<br/> l.lombardi@iltempo.it <br/> Quel porto ...

Perché Afro Basaldella, nato in Friuli, professore a Roma al liceo di Ripetta, e nel giro delle gallerie che facevano testo dopo la guerra, famoso negli States come esponente dell'Action Painting e dell'Informale, Afro insomma è tutto intriso della luminosità della tradizione veneta, di un Tiepolo, di un Giorgione, di un Canaletto, per capirci. E dunque Chieti, affacciata sull'Adriatico e nella regione che ospiterà l'anno prossimo i Giochi del Mediterraneo, è sfondo giusto per la rassegna curata da Gabriele Simongini e aperta fino al 15 ottobre nel Museo Archeologico Nazionale La Civitella.
Con Burri e Fontana, Afro (una famiglia di artisti, la sua, padre e zio decoratori, i fratelli Mirko e Dino scultori) è tra i massimi esponenti (e tra i più quotati) della pittura italiana del XX secolo. Meno provocatore degli altri due. Ma quanto rigoroso, quanto sottile nel legare avanguardia e tradizione pittorica italiana. Racconta Valeria Gramiccia, sua unica assistente, dal '71 al '76, che una volta Afro, alla Pinacotaca di Brera, davanti a un Piero della Francesca, le diede questa lezione, che è poi la sua poetica: «Dimentica i pieni, cioè le figure, e guarda la perfezione delle forme dei vuoti. Impara a leggere i quadri antichi prescindendo dalla figura e imparerai a trovare gli stessi valori nei quadri moderni che all'apparenza non hanno un rapporto naturalistico». Un'attitudine all'analisi che ne fa un action painter a parte: uno che riflette a lungo prima di dipingere, che programma la sua opera, che la prepara attraverso i bozzetti. Ma che poi, presa la decisione, parte a razzo con il pennello e riempie d'un fiato con il colore la forma disegnata.
La quarantina di opere in mostra, con alcuni inediti, testimonia anche l'interesse di Afro per le più diverse tecniche: pastelli, matite, incisioni, gouache. Perfino arazzi, realizzati nel laboratorio di Penne. Per chiudere il cerchio con l'Abruzzo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni