cerca

I ritratti «capolavoro» dell'arte

;20 euro con dvd allegato).
Ursino, storico dell'arte di punta della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, ha scelto 14 ritratti realizzati da celebri artisti e quasi tutti conservati nel museo di Valle Giulia. Si inizia con il neoclassicismo romantico di Filippo Agricola ad inizio '800, evidente nel «Ritratto di Costanza Monti Perticari» e si finisce con l'intenso e spiazzante «Ritratto di Palma Bucarelli» dipinto nel 1945 da Alberto Savinio. Fra questi due estremi salgono sul palcoscenico del libro ritratti firmati da Horace Vernet, Giovanni Carnovali, Domenico Morelli, Vincent Van Gogh (con la celebre «Arlesiana» del 1890), Antonio Mancini, Giovanni Boldini con il mitico «Ritratto della Marchesa Casati», Kees Van Dongen, Amedeo Modigliani, Augustus John, Giorgio de Chirico, Afro e Sickert. E si assiste così alla progressiva conquista di una libertà sempre maggiore nella rappresentazione della figura umana e nel rapporto fra pittore e ritrattato. Con magistrale chiarezza ma anche con scrupolo filologico Mario Ursino contestualizza ogni opera e illumina con notazioni sempre originali il percorso e la personalità dell'artista.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni