cerca

Le foto del grattacielo più famoso di Manhattan, il «Ferro da stiro»

Immagini che compongono la raccolta di Peter Gwillim Kreitler, sacerdote episcopaliano, teologo e collezionista di foto, ora pubblicate insieme nel volume «Flatiron. Il primo grattacielo in acciaio al mondo», edizione bilingue in inglese e italiano di Sorgente-Leonardo International (la società italiana Sorgente Group è la nuova proprietaria del grattacielo newyorkese).
Attraverso le foto della collezione Kreitler viene ricostruita la storia di una delle pietre miliari dell'architettura del XX secolo, dalla sua costruzione fino ai giorni nostri. Secondo Weston J. Naef, responsabile della sezione Fotografia del Getty Museum e autore dell'introduzione al libro, «nel corso dell'intero secolo il Flatiron ha dimostrato di essere una fonte d'ispirazione per i fotografi e ha tirato fuori da ciascuno di loro una diversa risposta. Così la collezione di Peter Kreitler ci dice molto circa l'evoluzione della fotografia del XX secolo».
Il volume presenta la collezione fotografica in forma cronologica, con citazioni da fonti storiche e letterarie. Il risultato è una storia fotografica e, allo stesso tempo, architettonica del grattacielo «destinato - ha dichiarato Claudio Strinati, soprintendente speciale per il Polo museale romano - a diventare un classico moderno. C'è chi vide in quell'edificio una specie di moderno Partenone che troneggia sulla città tumultuante garantendone stabilità e solennità e, in un certo senso, è un'impressione che permane ancora oggi e giustifica quella dimensione quasi classica che si percepisce bene nella forma e nei materiali dell'illustre edificio».
«Non è solo un prezioso edificio in stile Beaux-Arts, ma è stato ed è tuttora una celebrità di New York - ha spiegato Valter Mainetti, amministratore delegato di Sorgente Group - Fra i più fotografati edifici al mondo, il Flatiron deve la sua fortuna non solo alla particolare forma ad angolo acuto, imposta dalla sua collocazione all'incrocio tra 5th Avenue e la Broadway, ma soprattutto a quel fascino che emana e che trascende le sue caratteristiche estetiche e architettoniche».
La Leonardo International è la casa editrice fondata da Leonardo Mondadori nel 1989 con l'obiettivo di pubblicare libri di qualità, soprattutto nel settore artistico e saggistica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello