cerca

AREZZO Due amici da lunga data, un unico amore, spassionato ...


Due mostre che si integrano e si completano come testimonianza di un dialogo tra autori e pubblico sui linguaggi moderni dell'arte contemporanea. Colin, artista friulano che ha collaborato anche alla creazione della grafica quotidiana de «Il Corriere della Sera», presenta nella sua opera un nuovo linguaggio figurativo che scardina in modo provocatorio, attraverso il «decollage» di manifesti, le «liturgie» dei sistemi della comunicazione elettorale. Appare annullata la contrapposizione dei politici, dei partiti e delle loro immagini, per l'autore ha vinto non una parte precisa di loro, ma il rituale, ha vinto l'immagine.
Roberto Micheli nelle sue opere usa la pittura del gesto, dei colori acidi e della libertà di composizione per lavorare su altri supporti di scritture: giornali, partiture o semplici tele.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni