cerca

Versi di un'intensa femminilità alla scoperta dell'«Io»

È la poesia di Zingonia Zingone segnata dal bilinguismo e dalla doppia formazione, italiana e ispoamericana, avendo l'autrice vissuto a lungo in Nicaragua.
E i temi d'ispirazione di Zingonia sono in grande sintonia con quelli di Waldo Leyva, considerato uno dei grandi poeti contemporanei di Cuba. Scrittore e giornalista ritiene che la poesia sia sempre libera, esente da condizionamnenti anche nel suo paese che considera «libero». Le sue poesie sono state tradotte in diverse lingue e sono incluse in svariate antologie di poesia cubana e ispanoamericana.
Zingone e Leyva venerdì inizieranno una tournée che toccherà Venezia, Roma, Firenze, Bologna e si chiuderà di nuovo a Roma l'8 giugno, al Parco Collina della Pace con «CosmoAgonia - concerto poetico a due voci», nell'ambito di Medirreanea Festival Intercontinentale della Letteratura e delle Arti V Edizione.
«La corrispondenza tra poeta e lettore, rende grande la poesia. Il poeta dà una lettura del mondo, ma i lettori sentono quello che vogliono sentire. È la partecipazione del lettore alla poesia a decretarne il successo».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni