cerca

Ha spento 50 candeline Michelle Pfeiffer, mito della ...


Un talent-scout si accorge di lei e nel 1977 le offre l'opportunità di prender parte ad un episodio della serie televisiva «Chips» e «Fantasilandia». L'esordio nel cinema avviene nel 1980 con «Hollywood knights», mentre il ruolo con cui si fa notare al grande pubblico è il sequel di «Grease». In quell'occasione conosce Brian De Palma che la immagina come ragazza del gangster Tony Montana nell'epico «Scarface» (accanto ad Al Pacino).
A partire da quel titolo la strada per il successo è tutta in discesa: «Lady hawke», «Le streghe di Eastwick», «I favolosi Baker», «Paura d'amare», «Storia di noi due», «Le relazioni pericolose» di Stephen Frears e «L'età dell'innocenza» di Martin Scorsese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni