cerca

La lunga notte italiana verso le stelle

Alla serata parteciperà il vice presidente della Commissione Europea Jaques Barrot che terrà un intervento, prima dell'inizio della diretta del lancio, insieme all'ad di Telespazio, Giuseppe Veredice, e al direttore generale dell'Esa, Jean-Jaques Dordain. Invitate le autorità regionali. Poco prima della mezzanotte, quindi, si entrerà nel vivo con il collegamento con la base di lancio di Baikonur, in Kazakhstan, dove, poco dopo, con un razzo Soyuz, sarà lanciato il satellite Giove-B. Nel corso della notte, sempre dalla stessa stazione spaziale del Fucino, sarà possibile assistere alla separazione del satellite dal vettore Fregat con l'inizio della fase Leop, gestita direttamente dal centro «Fanti» e, infine, al posizionamento di Giove-B nella sua orbita finale prefissata.
Alle 8, quando tutte le fasi della delicata operazione si saranno concluse, si terrà una conferenza stampa finale con la partecipazione di tutti i vertici di Esa, Commissione Europea e Telespazio e le autorità per illustrare l'esito della missione e i particolari relativi al sistema «Galileo».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni