cerca

«Il cinema, una grande risorsa del Paese»

Il cinema deve considerarsi fattore costitutivo della nostra identità. È una grande risorsa nazionale. E sono persuaso che si saprà corrispondere a questa tradizione: voi che fate cinema sapete bene che cosa significhi raccogliere questa eredità e farla rivivere, naturalmente, nella piena libertà e nella novità della ricerca e della capacità creativa ed espressiva. È impressionante vedere la straordinaria qualità e quantità di talenti e di competenze che contribuiscono a fare un film. Il cinema è un'opera collettiva, frutto di un concorso che talora appare davvero miracoloso. Sono grato a tutti voi - ha concluso rivolgendosi agli operatori del cinema presenti ieri per i David nel Salone dei Corazzieri - che avete saputo raccogliere questa eredità e avete saputo farla rivivere rinnovandola. Grazie a nome del Paese».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni