cerca

Giorgio Torchia, l'inviato testimone del nostro tempo

Chiamato a Il Tempo dal fondatore Renato Angiolillo, raccontò, da inviato speciale, le crisi internazionali e le guerre degli anni '60, '70 e '80: dal conflitto arabo-israeliano del '67 a quello del Vietnam, da quello del Kippur al rovesciamento dello scià Reza Pahlavi fino ai più drammatici eventi dell'America Latina e del Corno d'Africa. Per i suoi reportages ebbe un albero al merito su una collina di Gerusalemme. Vinse anche il Max David, il premio dei migliori inviati speciali.

Il ricordo di Gino Agnese

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni