cerca

Premio Pulitzer a Bob Dylan La prima volta di una rockstar

Finora i giurati del Pulitzer avevano mostrato una spiccata preferenza per la musica classica (tra gli insigniti Elliott Carter e Samuel Barber, l'italiano Giancarlo Menotti, John Adams) e più di recente per il jazz (Wynton Marsalis e John Coltrane): è la prima volta nei 65 anni del premio che hanno messo sugli altari una forma d'arte considerata ai suoi tempi barbarica e spesso sovversiva. Il premio al cantautore non significa che il Pulitzer abbia snobbato il classico: il premio per la musica 2008 è andato a «The Little Match Girl Passion», una composizione di David Lang che ha debuttato lo scorso autunno a Carnegie Hall a New York: «Dylan è l'artista che ascoltiamo più spesso in famiglia. L'idea che siamo premiati assieme è esaltante», ha detto il compositore.
Sono anni che si parla di un Pulitzer per Dylan, un artista che è stato anche menzionato per il Nobel per la letteratura per i testi delle sue canzoni che sono vera poesia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni