cerca

Festival Europeo: omaggio ai registi Nikita Mikalkov e Michele Placido


«Approfitterò per fare qualche sopralluogo per il mio nuovo film "Il grande sogno". D'altra parte, la Puglia sta sempre più diventando una piccola Hollywood. Tutti comprano casa qui, da Kim Rossi Stuart e Riccardo Scamarcio fino al premio Oscar Helen Mirren», ha esordito ieri Michele Placido invocando anche la nascita di teatri di posa per incrementare laproduzione. E puntuale arriva la promessa di Silvia Godelli, Assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, per la quale «molto si sta facendo, tra costruzioni di cineporti e strutture all'avanguardia, anche per dialogare con interlocutori privilegiati come produzioni e cineasti dei Balcani e dell'est europeo».
Infine per il sindaco di Lecce Paolo Perrone, «il festival è un simbolo dell'intercultura, sostiene anche i giovani talenti e i film estranei alle logiche di mercato».
D. D'I.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni