cerca

Mai dire mai Zingaretti cede e torna Montalbano

È una promessa mancata che farà felici tanti e tanti spettatori, visto che anche le repliche (proprio questa sera ce n'è una) del telefilm di Raiuno dedicato al poliziotto creato da Andrea Camilleri sono sempre in testa agli ascolti.
Le riprese di quattro nuovi tv-movie sono iniziate a Ragusa, il set si sposterà poi anche a Marina di Ragusa, Scicli e Modica. Il regista Alberto Sironi non ha mai avuto dubbi sul ritorno di Zingaretti. L'attore aveva annunciato nel 2005, al compleanno per gli 80 anni di Camilleri, l'addio a Montalbano, ma Sironi era certo che ci avrebbe ripensato: «Luca aveva bisogno di lasciar riposare il suo personaggio - ha detto il regista - Per evitare la routine noi abbiamo fatto uno stop una volta di due anni, ora di tre. Un personaggio come Montalbano nel cinema italiano non c'è. Abbiamo perso il genere della commedia popolare».
I quattro nuovi film gialli sono tutti tratti da romanzi di Camilleri: «La luna di carta», «Le ali della sfinge», «La vampa d'agosto» e «La pista di sabbia» e schierano un cast «storico» e collaudato: sceneggiatori Francesco Bruni e lo stesso Camilleri, il regista Sironi, produttore Palomar; interpreti, oltre a Zingaretti, Cesare Bocci nel ruolo di Mimì Augello, Peppino Mazzotta in quello dell'ispettore Fazio e Angelo Russo nella parte di Catarella. In più ci sono dei nuovi arrivi, tutti al femminile: la napoletana Serena Rossi, già tra gli interpreti di «Un posto al sole», ventiduenne come la ragazza che fa innamorare Montalbano ne «La vampa d'agosto»; poi Mandala Tayde nei panni di una cavallerizza e Pia Lanciotti, del Piccolo di Milano, nuova per la tv. Quello che ci presenteranno i nuovi film è un Montalbano più atletico di come lo descrive Camilleri, infatti nei romanzi ha sessant'anni, in tv, gli va meglio, solo quarantacinque.
Le riprese finiranno intorno a Ferragosto con consegna della serie a Natale prossimo. La messa in onda è prevista nel 2009.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni