cerca

L'European Film Academy si prepara a nuove sfide


Nello spirito dei suoi fondatori, tra i quali Bergman, Szabò, Fellini, Chabrol, Attenbourough, l'Accademia Europea del Cinema, nel suo sforzo di divulgare e promuovere i film dei talenti europei, ha deciso di sostenere con ancora maggior vigore la promozione della creatività cinematografica europea, stimolando il coinvolgimento delle nuove generazioni nelle proprie attività. In questa direzione, l'EFA lavorerà sulla possibilità di promuovere nei festival europei le opere prime incluse nel proprio palmares come rivelazioni dell'anno. L'EFA sosterrà programmi di formazione che si terranno nei diversi paesi europei. Al consiglio, oltre all'amministratore delegato Yves Marmion, Istzvàn Szabò, Antonio Saura, Cedomir Kolar, Ulrich Felsberg, Pierre-Henri Deleau, erano presenti per l'Italia il distributore internazionale Adriana Chiesa Di Palma e il regista Francesco Ranieri Martinotti.
D. D'I.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni