cerca

Al cinema

Ma il ritiro quasi monastico del guerriero è turbato da un gruppo di missionari laici, guidati dall'idealista Sarah Miller (Julie Benz), decisa a raggiungere e soccorrere la gente, vessata e torturata, di alcuni villaggi birmani. La missione di pace verrà ovviamente interrotta dai soldati di Burma. Con un esercito di mercenari, Rambo e compagni si imbarcheranno in un'impresa solo apparentemente suicida. L'eroe di Stallone, pur avendo trovato un luogo e una condizione spirituale dove invecchiare in pace, viene ancora una volta catapultato in mezzo alla violenza sanguinolenta (e spesso gratuita), tra stupri, smembramenti e mitragliate senza pietà. Rambo torna a mettersi in gioco, ma appare sempre più stanco e più arrabbiato. Con il suo ritorno riaffiorano pure gli incubi del passato che, attraverso l'uso del flashback, rievocano le avventure del reduce belligerante del cinema americano anni '80. Dal Rambo di Ted Kotcheff al tenace John del secondo episodio, fino all'implacabile e poco convincente Rambo III di Peter MacDonald, che sull'onda della "Perestojka" convertiva in amico il nemico russo.
Stavolta, l'eore impietoso vive dolorose metamorfosi, in un action movie che toglie il respiro e non offre allo spettatore momenti di tregua. Rambo si scaglia senza soste contro l'esercito militare birmano che da sessant'anni uccide, tortura, stupra, umilia e mutila la popolazione Karen. È quasi in pensione, ma forse per questo appare commovente e patetico. Il suo fisico straborda dai muscoli sempre troppo scolpiti e votati a tutte le più dolorose esperienze. La sua espressione è amara e svuotata da qualsiasi sentimentalismo, ma pronta a suscitare malinconia e compassione. Riesce infine a soddisfare il suo desiderio di vendetta con l'orribile punizione che nel finale infierirà contro il crudele nemico per poi lasciare il passo al trambusto del mondo, imboccando solitario la strada del suo ranch, meta ambita dal sogno del cinema americano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni