cerca

Come è stato accolto in Italia? «Una accoglienza davvero ...

Osservavo l'alba ed è stato come vivere un'esperienza spirituale. Amo Roma, un grande amore. Trovo che in Italia ci sia una meravigliosa energia che si sposa intimamente proprio con il mio spirito».
"Io leggenda", un film che ha incontrato il suo favore di uomo e di attore?
«Ho inseguito per dieci anni il progetto per realizzare questa storia. C'è qualcosa di veramente profondo nei confronti della paura principale che questo film racconta. Cosa succederebbe se restassi solo. Cos'è quella cosa che si nasconde nell'oscurità e vuole attaccarmi. È stata un'esperienza suggestiva».
Ma per lei qual è il vero significato della natura umana?
«Il vero significato della natura umana, è una domanda che ha che fare proprio con il senso dell'ignoto di fronte al quale spesso l'umanità trova sempre tante risposte, alcuni nella scienza, altri nella religione o nella filosofia, altri ancora nelle arti. Sono tutti tentativi per sondare l'ignoto. L'ignoto a volte può essere scientifico, a volte religioso. Sono nascosti tutti nella stessa domanda e convergono tutti nello stesso punto».
E il suo ruolo in questo film?
«Quando recitavo questo personaggio Robert Neville, nella mia mente mi sono immaginato che lui cercasse una storia di efficacia scientifica, che fosse allo stesso tempo anche spirituale. Questa è stata la mia interpretazione».
Ma cos'è il cinema?
«Il mio approccio verso il cinema si può riassumere con un profondo rispetto per tutto ciò che riguarda la storia. Sono convinto che da quando gli uomini hanno cominciato a narrare e a narrarsi delle storie, questo semplice atto ha riportato con sé un enorme valore».
Quale?
«Forse anzi, sicuramente, rivelare le profonde verità dell'esistenza».
È questa la sua visione del cinema?
«È proprio per questo che la mia visione del cinema ha a che fare con rivelare qualche aspetto del reale, che ritengo sia vero. Per me quindi la storia, la narrazione è una via per ricercare il senso della vita stessa. E io lo ricerco ogni giorno».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni