cerca

Dorina Mori<br/> <br/> Tutta un'«Altra storia». questo il ...

Dalle tribune elettorali con Togliatti e Scelba, fino alla rissa con Berlinguer. Dalle interviste confidenziali di Costanzo alla politica-spettacolo. Passando dalle satire di Grillo, Verdone, Troisi, Alighiero Noschese, Benigni e la sua compagnia di giro. Un racconto che ruota attorno ai grandi drammi nazionali, come il rapimento Moro e il terrorismo e, soprattutto, l'affermarsi degli uomini dell'anti-politica: Lauro e Giannini. In attesa che arrivi Silvio Berlusconi.
Un viaggio nell'evoluzione del piccolo schermo a partire dal 3 gennaio 1954, data di inizio delle trasmissioni Rai, sul duplice binario dei grandi eventi storici e dei grandi eventi «catodici».
"Altra storia" ripercorre infatti gli avvenimenti e come la televisione li ha raccontati per conoscere, attraverso lo specchio del più potente mass media, i grandi cambiamenti politici ed economici del nostro Paese ma anche i mutamenti del costume, del linguaggio, del modo di pensare e di vivere degli italiani. Non mancheranno degli interventi in studio di Pierluigi Battista che, nelle vesti di narratore e commentatore, analizzerà quanto, il piccolo schermo, sia stato più o meno aderente alla realtà. Riuscendo sia a riflettere che a orientare il rapporto degli italiani con i soldi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni