cerca

Simona Caporilli<br/> s.caporilli@iltempo.it<br/> <br/> ...


Cosa vede appena accende la televisione?
«La prima cosa che faccio è accendere sul primo. Dopodiché faccio zapping. Mi piacciono molto i filmati-verità, che parlano di cose che accadono realmente nel mondo».
Se fosse amministratore delegato Rai, cosa cambierebbe?
«Mi occuperei del pomeriggio televisivo per dare più attenzione ai cortometraggi per giovani».
E i cartoni animati?
«Ho tantissimi nipoti che li vedono in maniera appassionata. Bisognerebbe riproporre quelli di Disney prima maniera».
Tv italiana, la promuove o la boccia?
«La rimando».
Un programma sui libri?
«No no, ci sono già. Si potrebbero provare nuove formule da sperimentare».
Tv in camera da letto?
«Non mi piace vedere la tv in camera, preferisco vederla sul divano. Se lo vedo in camera di domenica mattina, potrei rimanere tutto il giorno a poltrire nel letto».
Fiction o film?
«Film. Ma non disdegno neanche le fiction come, ad esempio, "Il capo dei capi"».
Ci sono state critiche...
«Se ci sono state critiche sulla realizzazione della fiction rispetto i parenti. Comunque la fiction è stata molto curata».
Un personaggio «in»?
«Frizzi, tornato alla ribalta e cresciuto con "Cominciamo bene"».
Un augurio?
«Che inizi presto il programma di Fiorello».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni