cerca

Grande fratello, niente più Marco Liorni. Un trans in squadra

Ilsuo ruolo, peraltro assente nelle versioni internazionali del reality, sarà preso da ex concorrenti delle passate edizioni. Nella prima puntata ci saranno Milo Coretti vincitore del GF7, Augusto De Megni, Melita, Guendalina Vanessa, forse i neo genitori Ascanio Pacelli e Katia Pedrotti ad accompagnare i colleghi di quest'anno nell'appartamento di Cinecittà.
Anzi, gli appartamenti saranno due. Il primo, a due piani, sarà presentato nella puntata d'esordio, l'altro si aprirà come nuovo set, dopo due settimane, secondo la tecnica di mantenere viva, nel corso del tempo, la curiosità sul reality. Questa è una delle novità dell'imminente GF8. Un'altra sorpresa sarà la presenza, tra i concorrenti, di uno o due nuclei familiari: mamma padre e figli. Se le famiglie saranno due ognuna avrà la propria casa. I partecipanti non hanno più di 25, 30 anni. Altra novità è rappresentata dalle nomination: saranno fatte in maniera molto più snella rispetto al passato. Assenti tuguri e porcilai, rinforzate le sorprese e gli elementi spettacolari, aumentare le prove da sostenere per i reclusi.
Per l'ottava edizione, la Endemol, casa produttrice del reality, ha cercato concorrenti anche in Belgio ed in Germania, tra gli immigrati italiani. Alcuni sono stati selezionati e rappresentano un ulteriore elemento nuovo. Tra i concorrenti in gara si parla di un transessuale dall'aspetto femminile, di due divorziati, un pugile, una ragazza madre, un avvocato. Quest'anno il GF8 cambia anche giorno di messa in onda, da giovedì al lunedì: Matrix, ad esempio, è slittato al martedì.
Con l'abbandono di Marco Liorni, storico co-presentatore fin dalla prima edizione, l'unico filo di continuità rispetto al recente passato è Alessia Marcuzzi alla terza conduzione del reality, presentato nelle prime due edizioni da Daria Bignardi e nelle successive da Barbara D'Urso. «C'è un tempo per ogni esperienza», afferma Liorni. Ho lasciato il GF per motivi privati, personali e professionali. Desidero mettermi alla prova in altri progetti, esprimermi con la conduzione di un programma tutto mio che ho già in mente e che è destinato a Canale 5. E non ho nessuna intenzione di lasciare Mediaset a cui devo la grande popolarità. Perciò, negli anni scorsi, ho rifiutato tutte le proposte venute dalla Rai».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista

Opinioni