cerca

Fabio Felici Napoli milionaria, Roma raccoglie le briciole. ...

Il secondo premio (tre milioni) è stato vinto a Calderara di Reno (Bologna); il quarto (1.500.000) a Regalbuto (Enna); il quinto (1.000.000) a Camerino (Macerata); il sesto (500.000) a La Spezia. A Castrocielo, Anagni e Posta, provincia di Rieti, vinti premi da 200.000 euro. Il "Treno dei desideri" ha infatti distribuito gli attesissimi premi della Lotteria Italia, privilegiando quelli di prima categoria. Quest'anno sono stati infatti 122 i premi totali, contro i 150 dello scorso anno, ma con ben 6 premi di prima categoria invece dei 4 della precedente edizione. La lotteria più importante del nostro Paese sta vivendo una seconda giovinezza. L'edizione 2007-2008, secondo le stime dell'agenzia specializzata Agicos, ha messo a segno il record di incasso dell'ultimo decennio, visto che i quasi 16,4 milioni di biglietti venduti hanno fruttato una raccolta di quasi 82 milioni di euro. Certamente la Lotteria Italia ha beneficiato dell'abbinamento del proprio biglietto con quello del Gratta & Vinci, visto che quest'ultimo è stato il vero "fenomeno" del 2007 con incassi per 7,4 miliardi di euro (più del Lotto per intenderci). Da ricordare che spetta un premio, proporzionale all'importo assegnato, anche ai rivenditori dei biglietti vincenti. Quest'anno gli esercizi dove sono stati venduti i biglietti vincenti della Lotteria Italia si divideranno 105.000 euro.
Forse non tutti sanno che la prima Lotteria ufficiale italiana si svolse a Tripoli in Libia, all'epoca sotto la dominazione italiana, nel 1933 e venne abbinata al Gran Premio di Tripoli di automobilismo. Per la cronaca vinse Achille Varzi, alla guida di una Bugatti, che precedette sul traguardo Tazio Nuvolari su una Alfa Romeo. Ecco il biglietto della prima Lotteria Italiana del 1933. Tornando ai premi, ricordatevi di controllare bene il vostro biglietto. Solo nella scorsa edizione della Lotteria Italia nelle casse dello Stato sono infatti rimasti premi i non riscossi per 1.125.000 euro. Considerando l'ultimo triennio, alla principale lotteria del nostro Paese non sono stati incassati premi per oltre 3,6 milioni di euro. E se la dea bendata avesse scelto proprio voi, ricordatevi che per incassare la vincita dovrete presentare il biglietto estratto uno sportello di Banca Intesa oppure presso l'Ufficio Premi del Consorzio Lotterie Nazionali in Viale del Campo Boario, 56/D a Roma. La vincita potrà essere richiesta, entro i prossimi 6 mesi, sotto forma di assegno circolare, bonifico bancario o postale. I soldi vi arriveranno entro un mese circa dalla presentazione del biglietto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni