cerca

Torna Tintoria con la parodia di Prodi


«Il Prodi che vogliamo rappresentare - spiega Paolini - è un premier che cerca di tenere a mente la lezione di questi anni: si è veltronizzato, è più attento all'immagine, alle luci. E visto che da Fabio Fazio ha detto che è amico di Zucchero, lo vestiamo da rockettaro, con qualche inevitabile goffaggine, e gli facciamo intonare uno dei brani più noti del cantautore».
Alla terza edizione, il programma è stato ribattezzato Tintoria Show: «Il gruppo lascia la lavanderia e si trasferisce in un vero studio televisivo», racconta Paolini. «Giochiamo a fare il varietà - promette - continuando a fare satira».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni