cerca

Simona Caporilli<br/> s.caporilli@iltempo.it <br/> "Walker ...


Intramontabile il protagonista: Chuck Norris, che il prossimo 10 marzo compirà 68 anni, è nei panni di Cordell Walker. Atletico e scoppiettante, ha come unico obiettivo quello di far rispettare la legge nel Texas. Un "giustiziere della notte" dei giorni nostri? È possibile se, al centro del discorso c'è Norris, tutto jeans, cappello e distintivo. Il gruppo è un gruppo di élite, il suo compagno d'avventura è il ranger James Trivette. Entrambi fanno capo a Capitan Prince.
Dall'altra «parte della barricata», c'è il controverso mondo del crimine: un universo costellato di rapine, inseguimenti e gang mafiose. Il corollario sono le vittime: bambini piccoli da salvare, donne abbandonate da mariti «re del crimine», storie di emarginazione e gole profonde, periferie disperate e palazzi desolati, tutti da scoprire. Chi avrebbe mai immaginato tanto successo, per i personaggi creati da Christopher Canaan, Leslie Greif, Paul Haggis.
Mandati in onda prima su Italia Uno e soltanto in un secondo tempo su Rete 4, il telefilm ogni settimana è visto da oltre due milioni di telespettatori. Un indice di gradimento di tutto rispetto, per una serie televisiva che ormai - dopo aver fatto un salto anche sul satellite - possiamo considerare decennale. Vicende giudiziarie intrecciate a vicende amorose: a sbocciare è l'amore tra il texas ranger di Dallas e Alexandra Cahill, viceprocuratore distrettuale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni