cerca

Sant'Elena, madre e donna di grande fede

Elena era una "stabularia", cioè locandiera con stalla per gli animali: Costanzo Cloro ufficiale romano che la sposò nonostante lei fosse di grado sociale inferiore, diventando così moglie "morganatica". Elena fu allontanata dalla corte quando Cloro sposò Teodora. Divenuto imperatore, Costantino richiamò presso di sé Elena sua madre, dandole il titolo di 'Augusta'. A 78 anni nel 326, Elena intraprese un pellegrinaggio penitenziale ai Luoghi Santi di Palestina, dove fece costruire le Basiliche della Natività a Betlemme e dell'Ascensione sul Monte degli Ulivi. Si narra che Elena, salita sul Golgota per purificare quel sacro luogo dagli edifici pagani dei romani, scoprì la Croce di Cristo e anche tre chiodi. Elena morì a circa 80 anni e fu subito considerata una santa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni