cerca

Giulia Steigerwalt «Il mio obiettivo? Diventare regista»


Quali sono i suoi valori?
«Credo di avere ottimi punti di riferimento. L'onestà mi contraddistingue, chi tradisce, tradisce anche se stesso. Cerco sempre di non essere concentrata solo e soltanto su me stessa».
Chi l'ha scoperta al cinema?
«Frequentavo il liceo Mariani, davanti la scuola cercavano attrici ed attori per il film di Gabriele Muccino "Come te nessuno mai", sono stata scelta. Il cinema è entrato nella mia vita ma forse non volevo, non l'ho cercato fortemente. È stata una cosa inaspettata. Comunque conseguirò anche una laurea in filosofia».
Si sente bella?
«Forse bella dentro. Amo dipingere amo avere molti amici e riceverli a caso. Forse sono anche romantica e non provo alcuna vergogna per questo».
Ha un sogno nel cassetto?
«Tanti ma amo scrivere copioni e chissà se un giorno riuscirò a fare anche la regia in un film».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni