cerca

Dina D'Isa d.disa@iltempo.it<br/> <br/> «Pieraccioni? Con ...


Solo pochi gioni fa Pieraccioni aveva detto di non temere De Sica «perchè il suo pubblico è quello dei cartoni animati». «Ma quali cartoni animati - ha replicato De Sica -. Ho sempre interpretato personaggi spregevoli, anche se ho cercato di renderli simpatici come faceva il grande Sordi». E subito l'inventore del cinepanettone, Aurelio De Laurentiis, ha aggiunto: «I nostri film non hanno il pubblico dei cartoon, vanno bene per bambini, teen agers, adulti e anziani, al massimo siamo dei Disney "politically uncorrect"».
Il cast era presente al completo, con Michelle Hunziker (alla quale non sono state risparmiate battute per la love story iniziata sul set con Luigi De Laurentiis), Aida Yespica (strappata al Bagaglino e sorvegliata dall'agente Lele Mora), Nancy Brilli, Fabio de Luigi (il cui personaggio ha ispirato il libro della Mondadori "Single è bello") e Alessandro Siani. C'era anche Luigi Foschi presidente di Costa Crociere, principale sponsor del film. Tutta la storia è infatti ambientata su una nave da crociera dove De Sica, affermato professionista sposato (con la Brilli), va in vacanza con l'amante (Yespica), col vile pretesto di accompagnare il cognato (Siani) piantato dalla fidanzata. Sulla stessa nave viaggiano anche la Hunziker e lo scapolo incallito de Luigi. Buona parte delle riprese si sono svolte durante una vera crociera ai Caraibi con 5 mila persone a bordo, tra equipaggio e passeggeri, che si divertivano di più ad assistere ai vari ciak che a scendere dalla nave per visitare le città. Alcuni addirittura - ha raccontato De Sica - «bussavano alla mia cabina: "Signor De Sica abbiamo pagato, lei ora ci deve intrattenere"».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni