cerca

J'accuse di Luttazzi dal suo blog

J'accuse di Luttazzi dal suo blog

Daniele Luttazzi

[...] della sua presenza ieri negli studi de La7 dopo la sospensione del programma.
Poi sempre sul blog, ieri mattina si è chiesto: «Come faccio a sopportare la chiusura di "Decameron"?». E alla fine si è risposto citando esattamente la frase dedicata a Giuliano Ferrara da cui tutto ha avuto origine.
«Stasera è successo un fatto gravissimo: per motivi legali (nessuna comunicazione ufficiale della sospensione del programma) io e Franza Di Rosa - ha scritto Luttazzi sul blog - abbiamo completato al montaggio la puntata numero 6 che doveva andare in onda. Verso le 20.00, alcuni funzionari di La7 sono entrati in sala montaggio per impedire fisicamente che proseguissimo. Hanno occupato la stanza, hanno intimato al tecnico di sospendere (senza averne titolo), uno di loro si è seduto al mio posto alla consolle e non se ne andava, sfidandoci. Ho telefonato all'avvocato: stavano commettendo un reato (violenza privata) e potevo chiamare la polizia. A quel punto sono usciti. Poi, quando ho finito e me ne sono andato, uno di loro è entrato per cancellare tutto il girato di "Decameron", passato e futuro. Spero non l'abbiano fatto», ha concluso il comico. La decisione della rete era stata comunicata venerdì, in tarda serata, con una nota in cui La7 definiva le espressioni usate da Luttazzi «palesemente in contrasto con la satira», oltre che «una provocazione alla dignità e all'onore personale di un nostro collaboratore», Giuliano Ferrara.
Ma Luttazzi resta convinto che «in Italia non è possibile fare satira libera».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello