cerca

Ridley Scott farà un film su Gucci

negli anni '70

Attualmente Ridley Scott è in Marocco per completare le riprese di "Body of Lies" con Russell Crowe e Leonardo Di Caprio. Dopo il film "Il diavolo veste Prada" di David Frankel con Meryl Streep, è in arrivo nel 2008 quello su Coco Chanel di Anne Fontaine con Audrey Tautou, e ora è la volta di Gucci.
Nel 1921 Guccio Gucci aprì a Firenze il suo primo negozio, di valigeria per aristocratici e viaggiatori. Aveva imparato a guardare le valigie dei clienti dell'Hotel Savoy di Londra, dove lavorava come lift boy. In breve tempo Guccio divennne famoso. Tanto da aprire a Roma, in via Condotti e poi nel 1953 a New York. Le sue creazioni piacciono al jet set internazionale: i mocassini con il morsetto, la borsa con i manici in bamboo, le valigie in tessuto GG, la borsa "Jackie O" mandano in delirio Liz Taylor, Richard Burton, Grace Kelly negli anni '50. E poi negli anni '60 Ursula Andress, Anita Ekberg e Audrey Hepburn, fino a Jacky Kennedy Onassis, Liza Minelli e Britt Ekland negli Anni 70.
D. D'I.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni