cerca

Simona Caporilli<br/> s.caporilli@iltempo.it<br/> <br/> ...


Il nuovo impiego la porterà ad affrontare non solo situazioni pericolose ma anche diffidenze dei suoi superiori e della sua squadra. Ad affiancare Lucrezia Lante della Rovere un cast di attori emergenti e volti noti: da Helene Nardini a Emanuela Maletta, da Toni Garrani e Anna Ammirati a Stefano Masciarelli, da Luca Ward a Falvio Montrucchio, centotrentasei attori, tra i quali spicca il nome di Regina Bianchi. «Raiuno ha già raccontato la detection in passato - ha commentato Agostino Saccà, direttore di Rai Fiction - ma l'approccio della Torrini è innovativo. A garantire la presa sul pubblico tre generi fortunati come la detection, l'action e il melò. La fortuna di questa serie - continua Saccà - è "il fattore D". A dare umanità e spessore alla storia l'interpretazione di tutte le figure femminili coinvolte dalla regista, una veria furia». «Dopo aver avuto tanto successo con un film in costume - ha detto la regista Cinzia Th Torrini, che torna in Rai dopo la fiction Mediaset "Elisa di Rivombrosa" - sono stata felice quando ho letto le storie di questa eroina. Il mio impegno è stato quello di costruire una storia ricca di suspance». «La formula di questa serie è nuova - ha detto Lucrezia Lante Della Rovere - sono felice di dare volto alle tante donne che impegnate in polizia, che affrontano un lavoro da sempre considerato appannaggio degli uomini».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni