cerca

Con la puntata dedicata a Leonardo da Vinci si conclude la ...


Si è infatti parlato del complesso rapporto tra due dittatori come Hitler e Mussolini con le donne, del mistero Gesù tra fede e storia, delle cause della disfatta di Caporetto, dell'operazione Odessa per far fuggire i criminali nazisti (e forse il Furher stesso) dopo la fine del regime nazista. Anche le puntate per due celebri personaggi femminili del '900 come Soraya e Grace Kelly, inquadrate nella vicenda politica dell'Iran e in quella economica del Principato di Monaco. Dietro ognuno di questi eventi domande non ancora soddisfatte e dubbi non risolti cui "Enigma" ha cercato di dare nuove risposte, con documenti e testimonianze inediti.
«Ciò che più affascina - ha detto Augias - è il fatto che la storia abbia zone d'ombra che da leggere in modi sempre diversi. Mi ha portato - aggiunge - a esaminare grandi temi della storia».
Quanto al successo della formula il conduttore ha spiegato che "Enigma" «è un programma che vuole affrontare casi irrisolti, in maniera cordiale. L'obiettivo - ha precisato Augias - è fornire allo spettatore elementi per approdare a personali valutazioni. Queste storie non contengono mai una sola verità ma tante piccole diverse verità: tecniche che si rifanno al thriller, come la suspense. Il rimando a una notizia privilegiandone un'altra, per arricchire il racconto di un ulteriore elemento». "Enigma" tornerà a marzo con una nuova serie di puntate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni