cerca

Ducruet, re della strada


L'ex marito di Stephanie di Monaco fa il suo esordio come attore nel nostro paese in una serie tv destinata ai giovani che si inserisce nel più ampio progetto internazionale per la sicurezza stradale indetto dalle Nazioni Unite. Il fine, a sfondo sociale, è di convincere le new generation ad evitare gli eccessi di alcool e la velocità sulle strade che continuano a provocare stragi infinite soprattutto durante i fine settimana.
A Ducruet il compito di lanciare il messaggio positivo. L'ex bodygard sarà affiancato da un cast di attrici di casa nostra, tra le quali ci sono Vanessa Gravina, Yvonne Sciò, Naike Rivelli ed Adriana Volpe. Tutte e quattro in ruoli di comprimarie. Protagonista, infatti, è la Polizia stradale con i suoi uomini impegnati in inseguimenti, indagini, controlli, operazioni di sicurezza, ma visti anche nel quotidiano familiare e personale che fa da sfondo ed arricchisce il racconto televisivo. Si gioca insomma sul doppio binario del messaggio sociale e delle forti emozioni, senza mai tradire la verità dei fatti, assicurano i produttori. Tutta la serie è ambientata e girata nelle Marche per la molteplicità degli scorci offerti dalla Regione, dato che le riprese sono in prevalenza in esterni. Dovrebbe arrivare in video verso la fine del prossimo anno. Per adesso il titolo è solo "Polstrada", ma potrebbe cambiare.
Accanto al racconto televisivo sarà lanciata anche un'altra iniziativa: una game fiction interattiva fruibile sul web che avrà il patrocinato del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L'obbiettivo, anche su Internet, è di insegnare la guida sicura e senza pericoli attraverso una serie di personaggi e di situazioni gradite ai giovani. Per Ducruet è l'esordio nella recitazione italiana, ma non sul piccolo schermo di casa nostra. Tre anni fa aveva già partecipato al reality show "La Fattoria" andato in onda su Canale 5 piazzandosi al terzo posto contro ogni aspettativa. Come conduttore, nello stesso anno, era stato al timone del programma di Italia uno "Real tv" dedicato agli sport estremi. L'ex marito di Stephanie di Monaco in passato ha recitato anche per il grande schermo.
Sempre in tema di messaggi positivi per una giusta educazione stradale è in arrivo un'altra serie. Dedicata questa volta ai vigili urbani. Sarà una commedia all'italiana giocata sul filo dell'ironia. Nel cast ci saranno Enrico Bruschi, Gegia, Adriana Russo e Ramona dell'Abate.
Questa fiction avrà come palcoscenico Roma e la periferia della Capitale, tra cui Ardea.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni