cerca

Terra di Siena Festival

A Buy il premio dell'anno Miglior film è «Little heroes»

Vincitore del premio della critica è stato invece il film "AnimaNera" di Raffaele Verzillo, con Luca Ward e Giada Desideri, opera prima del regista campano sulle scottanti problematiche della pedofilia, viste però da un pedofilo e dalle sue patologie. Temi portanti di questa edizione del Festival sono stati infatti l'infanzia violata e l'ecologia planetaria.
Tra gli attori sono stati inoltre premiati per l'intensa interpretazione Raz Degan, protagonista dell'ultimo film di Ermanno Olmi "Centochiodi", che esalta il rapporto tra uomo, natura e ambiente, e Luca Ward per "AnimaNera". In collaborazione con il Premio "Diamanti al cinema", si è svolta infine la premiazione del cast di "Saturno contro", film più votato dal pubblico nelle sale italiane. Hanno ritirato il premio Margherita Buy, Ennio Fantastichini, Serra Yilmaz e Michelangelo Tommaso.
Grande successo tra il pubblico ha poi riscosso a Siena la retrospettiva su Francesco Nuti, alla quale hanno partecipato Novello Novelli, Antonella Ponziani, la sceneggiatrice Rossella Drudi, i registi Maurizio Ponzi e Claudio Fragasso, del quale è atteso tra poco il film "Milano-Palermo ritorno" con Raoul Bova.
spettacoli@iltempo.it

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni