cerca

EGITTO

Lo ha reso noto un tecnico della squadra di restauro. Il complesso risale al IV-V secolo secolo e potrà fare luce sulla vita quotidiana dei religiosi dell'epoca ha detto padre Maximus, un monaco che lavora al restauro dei monumenti copti. «È il più antico esempio di un edificio dell'epoca - ha detto il monaco - ed è il più antico del mondo cristiano» I restauratori hanno trovato i resti delle mura, alcune stanze private e una sala comune, a due metri di profondità sotto il monastero che risale al XV secolo fondato dai discepoli di uno dei più influenti eremiti. Nello stesso luogo è stata ritrovata una chiesa dell'VIII secolo. «Accenni all'edificio dove vivevano i primi monaci erano stati individuati su antichi testi storici, ma finora non si erano trovati siti anteriori al VI secolo», ha spiegato padre Maximus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda