cerca

Il «Maria Cristina» a «L'erede» di Pazzi

PREMI LETTERARI

Con 31 voti su 70 giurie di base, Roberto Pazzi con il romanzo «L'Erede» ha vinto la XX edizione del Premio letterario «Maria Cristina». È la seconda volta che il narratore ferrarese si aggiudica questo premio, l'unico in Italia formato solo da giurate donne tra le 5000 socie dei «Convegni Culturali Maria Cristina» (prendono il nome dalla regina Maria Cristina di Savoia-Borbone morta in fama di santità nel 1836), associazione cattolica con un centinaio di gruppi di formazione e di cultura in tutta Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello