cerca

In fila per vedere gli idoli della penna

E invece trattasi di letteratura. C'è un pubblico affezionato che aspetta domani, venerdì 21 maggio, quando alle 21 prenderà il via la terza edizione del Festival Internazionale di Roma che durerà fino al 22 giugno. Nello scenario della Basilica di Massenzio, sotto le stelle, si avvicenderanno scrittori italiani e stranieri di fama. Arrivano da Sud America, Stati Uniti, Giappone, Asia, Africa, Sud Africa, Europa. Questo festival fa pensare a quello altrettanto noto di Mantova, anch'esso di rilevanza internazionale, ma forse sono maggiori le differenze che le somiglianze. Intanto l'età, visto che Festivaletterature è nato nel '97 mentre Massenzio 3 anni fa. A Mantova poi gli scrittori si spostano da palazzi a chiese a piazze, mentre qui il luogo di incontro è uno solo e l'ingresso è gratuito.
La formula, di successo, resta invariata: per ciascuna serata c'è un attore o una attrice di cinema o teatro, che legge un brano già edito. L'autore invece fa omaggio al pubblico di un inedito scritto in lingua originale. Poi sarà la volta della musica, scelta dallo scrittore stesso. Ecco allora che Banana Yoshimoto sceglie la bossa nova, mentre il Premio Nobel sudafricano John Coetzee sceglie una suite di Haendel con l'Orchestra del Lazio, mentre Fuentes e Arriaga seguono Nicola Piovani. Argomento di questa edizione saranno il reale e l'immaginario, realtà e fantasia.
Ecco il calendario: il 21 maggio Antonio Tabucchi con lettura di Remo Girone; mercoledi 26 Jonathan Franzen (legge Galatea Ranzi); venerdi 28 Agota Kristof e Jean Marie Le Clezio (con Sergio Rubini e Giuliana Lojodice). Lunedi 1 giugno Colson Whitehead e Abasse Ndione insieme a Valeria Golino e Licia Maglietta. Mercoledi 3 giugno Banana Yoshimoto con lettura di Michela Cescon. L'8 e il 10 giugno Nicolò Ammaniti con lettura di Lorenza Indovina e il Premio Strega 2003 Melania Mazzucco con lettura di Margherita Buy. Martedì 15 giugno Azar Nafisi e Jhumpa Lahiri con Anna Bonaiuto e Ottavia Piccolo. Giovedi 17 giugno Carlos Fuentes e Guillermo Arriaga con letture di Michele Placido e Maurizio Gifuni. Martedi 22 giugno: Coetzee e Laura Morante.
Val. Ins.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni