cerca

Addio a Riccardo Brengola il violinista della Chigiana

Aveva 87 anni, essendo nato a Napoli il 18 marzo del 1917. Fra gli altri incarichi, Brengola è stato per 34 anni titolare di un Corso di perfezionamento di Musica da camera presso l'Accademia Musicale Chigiana di Siena, portando alla ribalta del concertismo internazionale numerosi suoi allievi. Il rinomato violinista frequentò presso la stessa Accademia i corsi di perfezionamento di Arrigo Serato per il violino e di Paul van Kempen per la direzione d'orchestra. Nel 1939 fu scelto come primo violino del Quintetto Chigiano, ricoprendo in seguito lo stesso ruolo anche nel Sestetto Chigiano. Brengola era stimatissimo dal conte Guido Chigi Saracini, tanto che nel 1941 venne concesso a lui e alla fidanzata Giuliana di sposarsi nella Cappella di Palazzo Chigi Saracini, dedicata a Santa Cecilia, patrona dei musicisti.
Nel 1964 fu lo stesso conte Chigi a volerlo come docente del Corso di musica da camera presso l'Accademia Chigiana, una cattedra che tenne ininterrottamente fino al 1998. In numerose occasioni, negli anni Sessanta e Settanta, Brengola ha suonato come primo violino dell'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia. Ha insegnato violino nei Conservatori di Pesaro, Venezia, Bologna e Napoli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello