cerca

ELENA Skutova, affascinante protagonista di «Fuoco russo segreto», ambasciatore in Mongolia di fresca ...

Con «Otto simboli mongoli» si forma una piccola saga assolutamente originale. Ci sono di mezzo le complesse relazioni che legano la crisi mediorientale al difficile ingresso della Turchia nell'Unione Europea, la tragedia tibetana causata dall'aggressività imperialista della Cina, le aspirazioni nazionaliste delle repubbliche caucasiche per tanti anni schiacciate dai genocidi compiuti dalla furia omologatrice di Mosca. Crimini e mistero verranno svelati dopo una lunga serie di sapienti colpi di scena e rapidi cambi di inquadrature disseminate in numerosi, dimenticati angoli del pianeta.

Mariella Alberini, «Otto simboli mongoli»

Mursia, 276 pagine, 14.50 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello