cerca

MAGGIO ROMANO

Tabucchi apre «Letterature»

Tabucchi sarà letto da Remo Girone e poi ci sarà un concerto con Ennio Morricone e un ensemble di 11 elementi. La notizia è di Gianni Borgna, a Torino alla Fiera del libro.
Partendo dall'esperienza di «Letterature», che l'anno scorso è stato seguito da 40.000 persone e che quest'anno vedrà sul palco scrittori come Banana Yoshimoto, Niccolò Ammaniti, Melania Mazzucco, Azar Nafisi, Carlos Fuentes, John Maxwell Coetzee e tanti altri, Borgna ha detto «non solo il libro sta attraversando un buon periodo, ma la modernità e le politiche innovative, come la stessa Fiera di Torino, possono promuoverlo molto. La gente, per esempio, ama molto vedere in faccia i suoi autori preferiti e sentirli parlare. A "Letterature" fanno anche cinque ore di coda per entrare. Io, quando vidi per la prima volta una foto di Montale presi a leggerlo in un modo diverso.
Al festival «Letterature» c'è anche l'inedito: ogni autore, oltre a venir letto da un attore, deve anche leggere, a sua volta, un suo inedito dedicato al tema del festival, che quest'anno è «reale e immaginario».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni