cerca

WASHINGTON — Michael Jackson è stato formalmente rinviato a giudizio ieri in un tribunale della California ...

Il cantante, che si proclama innocente, era stato incriminato la scorsa settimana da un Grand Giurì, che si era riunito a porte chiuse.
Alcune centinaia di fans di Jackson si sono radunati davanti al tribunale di Santa Maria (nella contea di Santa Barbara) per salutare il suo arrivo. Carovane di autobus erano state organizzate da Los Angeles. Il cantante, che aveva trasformato la sua precedente apparizione in tribunale in gennaio in uno spettacolo (saltando e ballando sul tetto della sua vettura tra l'entusiasmo dei fans) si è comportato stavolta in modo molto più sobrio, salutando i suoi ammiratori, tenuti a distanza da barriere erette dalla polizia, con il segno della pace. Il Grand Giurì ha aggiunto alle accuse già conosciute anche una incriminazione, a sorpresa, per tentato rapimento del minorenne.
Le accuse comprendono quattro reati di molestie sessuali, un tentato atto di molestie sessuali e quattro reati per avere dato al minorenne sostanze alcoliche a fini sessuali. La star di «Thriller» rischia un condanna pesantissima che potrebbe arrivare a venti anni di carcere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni